Homepage diviteam Giugno 7, 2023

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE MARMO E PIETRE NATURALI
Promossa da AS.MA.VE. e VERONA STONE DISTRICT

Nasce a Verona, per volontà di AS.MA.VE. Consorzio Marmisti Veronesi e nell' ambito del Verona Stone District, quella che, per obiettivi formativi, contenuti e prestigio, si propone di diventare la più articolata e approfondita Scuola al mondo per la preparazione globale di professionisti e operatori sulle caratteristiche, tecnologie, applicazioni e mercati internazionali del Marmo e della Pietra Naturale. La Scuola conferirà ad ogni partecipante un livello di preparazione professionale tale da evidenziare nettamente la differenza che sussiste tra soggetti che "usano la pietra" e soggetti che "sanno usare la pietra". C'è infatti una grande attenzione da parte degli imprenditori a rafforzare le competenze e la preparazione specifica dei propri collaboratori, in una prospettiva di crescente internazionalizzazione delle aziende e di consapevolezza di dover disporre di competenze certe, anche più qualificate rispetto alla pur importante "esperienza sul campo" maturata in tanti anni di attività lavorativa. La durata del corso sarà di circa un anno, a partire da Marzo 2024: 400 ore, 3 settimane al mese, al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione legato alla frequenza minima dell' 80% delle ore complessive. Le lezioni si svolgeranno sia in presenza che on-line (50% del totale): sono previste esercitazioni, focus tematici e visite guidate in aziende, cave e impianti di trasformazione, anche fuori dal comprensorio veronese, per affrontare tutti i temi della filiera della Pietra Naturale, dall'estrazione al prodotto finito.

Asmave Logo
Marmo 4 1
IL MARMO E LE PIETRE NATURALI

Il marmo e la pietra naturale: una grande cultura da conservare e rinnovare costantemente, una materia meravigliosa, unica, facile da amare, non semplice da conoscere, impegnativa da lavorare; un dono della Natura che l’Uomo nei secoli ha saputo sublimare con tecniche sempre più raffinate e per il quale in Italia, si è sviluppata la più antica e sofisticata cultura che ne valorizza la lavorazione e gli impieghi. Oltre due millenni di storia, di scoperte e di segreti che si sono tramandati di generazione in generazione.

Ma il marmo e la pietra naturale sono una materia che occorre conoscere a fondo. Ed oggi, con la rapida evoluzione dei sistemi costruttivi, della tecnologia, delle normative e dei mercati, questa conoscenza è ancor più necessaria.

Per non disperdere questa cultura e per adeguarla ai grandi cambiamenti in atto, si è deciso di offrire alle nuove generazioni, con la Scuola di Alta Formazione, la possibilità di acquisire o approfondire le competenze tecniche necessarie ad affrontare e a vincere le nuove sfide della Pietra Naturale sui mercati di tutto il mondo.

VERONA & VICENZA: LA FILIERA DELL'ECCELLENZA
Verona Vicenza 7

In una filiera – quella del marmo e della pietra naturale – che da sempre costituisce un’eccellenza assoluta del Made in Italy, il Distretto delle province di Verona e di Vicenza, riconosciuto dalla Regione Veneto, rappresenta un hub di riferimento mondiale per la lavorazione e la commercializzazione dei materiali lapidei. Qui operano 735 Aziende, con oltre 5.500 Addetti e un bagaglio pluridecennale di competenze, capacità e know-how, esteso all’intera filiera di settore. Ne sono fulcri naturali l’AS.MA.VE., il più storico dei consorzi italiani, e il Verona Stone District, il Distretto industriale del Marmo e Pietra del Veronese, i quali, insieme, costituiscono il biglietto da visita più autorevole per la realizzazione di iniziative di eccellenza.

All’interno del Distretto vengono lavorati marmi e pietre provenienti da ogni parte del mondo, con due obiettivi principali: la qualità e l’affidabilità. Qui la storia e la tradizione si sposano con la tecnologia, il “saper fare” con l’innovazione, le competenze con la sostenibilità. E ancora qui si danno appuntamento gli operatori per partecipare alla Fiera più importante del mondo, gli artisti più famosi per realizzare le proprie opere, e l’intero mondo professionale per essere costantemente al passo coi tempi. E’ questo il background su cui gli Imprenditori hanno deciso di istituire la Scuola di Alta Formazione per preparare tecnici e operatori alle sfide che i mercati di domani richiederanno. Una Scuola che rappresenta un unicum nel settore per approccio, contenuti, struttura didattica e importanza.

Studying 6
LA SCUOLA IN BREVE

Un corso di un anno

400 ore articolate tra venerdì e sabato mattina per lasciare ai corsisti la possibilità di svolgere
altre attività lavorative o formative durante la settimana;

3 settimane al mese. Ogni mese una settimana libera;

Un attestato a fine corso;

Parte dell’attività didattica sarà svolta on-line;

Il corso è diviso in 8 moduli che andranno a coprire tutti i temi che coinvolgono la Pietra Naturale

Corpo Docente 9
ASPETTI QUALIFICANTI DELL'INIZIATIVA

Un Corpo Docente di grande qualità, reclutato tra docenti universitari, professionisti del settore e non,
manager delle principali aziende

Attività in presenza (50%), esercitazioni, focus tematici e visite guidate ad aziende, cave ed impianti di
trasformazione (anche fuori provincia), per dare una visione anche pratica e non esclusivamente
teorica del Marmo e della Pietra Naturale.

Per premiare il merito è stato istituito il Premio Diego Testi, in memoria del giovane imprenditore
prematuramente scomparso nel 2021, intensamente impegnato per molti anni nell’attività associativa
di AS.MA.VE.

Dopo il conseguimento dell’attestato, potranno essere offerti stage formativi nelle aziende del settore.

Accordi con le strutture dell’Hospitality locale permetteranno anche agli studenti fuori sede una presenza
agevolata e di basso impatto economico
Il campus è a Domegliara, presso la sede AS.MA.VE.

PREMIO "DIEGO TESTI"
Gli organizzatori della scuola, AS.MA.VE. e Verona Stone District, hanno deciso di mettere a disposizione un Premio di fine Corso da elargire al partecipante che, sulla base di un Test scritto, avrà conseguito il punteggio più elevato. Tale Premio è intitolato alla memoria di Diego Testi, un giovane imprenditore del Marmo che ha dato molto alla associazione, prematuramente scomparso nel 2021, e finanziato dalla Testi Group.
CONVENZIONI CON LE STRUTTURE RICETTIVE DELLA ZONA
Alcune convenzioni con le strutture ricettive del territorio permetteranno di contenere al minimo i costi di partecipazione alla Scuola di Alta Formazione anche per i residenti fuori sede o provenienti da altre regioni.
IL CAMPUS

II Campus della Scuola ha base a Domegliara (VR), nella sede di AS.MA.VE., dove si svolgerà la didattica in aula. Le lezioni frontali si alterneranno con esercitazioni, workshops, itinerari tematici e visite guidate presso alcune delle principali cave (anche fuori dal comprensorio Veneto), e presso aziende di trasformazione, dove i partecipanti potranno toccare con mano problemi e soluzioni adottate.

LA SCUOLA ON-LINE

E’ prevista la partecipazione alle lezioni da remoto per quasi il 55% delle ore in programma con accesso esclusivo per gli iscritti su piattaforma dedicata
Tutte le lezioni e le dispense verranno messe a disposizione dei partecipanti sul modulo “Blended Learning” del sito della scuola, ma con accesso riservato.

UNA CARRIERA IMPORTANTE A PORTATA DI MANO
OPPORTUNITÀ DI LAVORO NELLE AZIENDE PER L'ESTRAZIONE, LA LAVORAZIONE E LA COMMERCIALIZZAZIONE DEL MARMO E DELLE PIETRE NATURALI

I partecipanti avranno la possibilità di sostenere, dopo il ricevimento dell’attestato, uno “stage formativo” presso le aziende della filiera del Marmo e della Pietra Naturale che si renderanno disponibili. Si tratta di una integrazione efficace del percorso formativo della Scuola, il primo passo di una carriera importante, sostenuta da una preparazione unica, oggi non conseguibile con nessun’altra iniziativa di settore e in nessun’altra struttura formativa

Carriera Importante 87
ARTICOLAZIONE DEL PROGRAMMA FORMATIVO
Il programma formativo della Scuola si compone di 8 Moduli Didattici, la successione dei quali ricalca le fasi con cui si articola la filiera della pietra Naturale.
MODULO 1
storia e uso della pietra nell’architettura antica e moderna
MODULO 2

la risorsa primaria: conoscere, e riconoscere, un materiale lapideo.

MODULO 3
caratterizzazione e qualificazione dei materiali lapidei: le proprietà tecniche
MODULO 4
l’attività estrattiva (cave)
MODULO 5
l’attività di trasformazione (segherie, impianti, laboratori)
MODULO 6
destinazioni d’uso dei lapidei: impieghi ed applicazioni
MODULO 7
posa in opera, installazione, cura e manutenzione
MODULO 8

Il Marketing e le sfide del futuro: Brand Strategy e Sostenibilità, Comunicazione, Politiche Commerciali Italia ed estero

DOCENTI

Piero Primavori, geologo, Libero Professionista, consulente settore lapideo dal 1983.
Direttore e Coordinatore della Scuola.
Attività professionale svolta nei 5 continenti (63 paesi), per quanto attiene: Progetti, Studi di Fattibilità, Know-How transfert, assistenza tecnica, Training e Formazione Professionale, consulenze in ambito legale.
Già Direttore di n. 2 cave (1993-2004).
190 pubblicazioni all’attivo, tra cui 10 libri.
Membro del Comitato Tecnico-Scientifico di 3 riviste settore lapideo.
Docente a contratto presso Università di GE, TO, PR, SI, BG e Politecnico di MI.
Attività seminariale e di conferenze svolta in 150 sedi.
Membro Commissione UNI/CT 033/GL 20 “Pavimenti e rivestimenti in pietra naturale”.
Insignito del riconoscimento Mastro d’arte della Pietra.

D.ssa Grazia Signori (BG) Grazia Signori, eurogeologo, product specialist, si occupa di pietre naturali dal 1999. Esperto CEN ed ISO, dal 2015 coordina il gruppo normativo UNI GL 20/CT 033 dedicato alle pietre naturali. Dal 2005 al 2016 ha diretto il Laboratorio Prove del Distretto del Marmo e delle pietre del Veneto. È autore di centinaia di articoli scientifici e di pubblicazioni a carattere tecnico e divulgativo, tra cui INGRESSI DI MILANO (co-autore), Taschen 2017; OCEANI PERDUTI, Ateneo di Bergamo, 2019; PORFIDO – GUIDA TECNICA DI UNA PIETRA NOBILE (co-autore), CIPT 2023.

Prof. Lorenzo Lazzarini (IUAV-VE), laurea in Geologia con tesi in Mineralogia Applicata all’Università di PD.
20 anni di Expertise presso Soprintendenza alle Gallerie e, successivamente, Beni Artistici e Storici di VE.
Prof. Associato di Petrografia Applicata alla Sapienza, Roma (6 anni).
Prof. Associato e, successivamente, Prof. Ordinario, di Petrografia Applicata, allo IUAV, VE.
Uno dei maggiori esperti in studi di Archeometria e conservazione della pietra naturale in area Mediterranea.
Fondatore del LAMA (Laboratorio di Analisi dei Materiali Antichi), VE.
Autore di oltre 500 pubblicazioni, tra cui alcuni libri.

Prof. D.R. Ing. Angelo Lucchini (POLITECNICO MI), profess. Ordin. di Design e Progett. Tecnologica dell’Architettura (Scuola Ingegn.Edile-Architett.) Politecnico MI.
Titolare insegnamenti di: Progetto di edifici complessi; Sistemi costruttivi in legno.
Presidente Commiss.Tecn. UNI CT033 “Prodotti, processi e sistemi per l’organismo edilizio”.
Componente Cons. Dirett. FACE (Façades Architecture Construction Engineering), Corso di Alta Formazione sulle facciate innovative per edifici, Alto Adige – Südtirol presso EURAC, BZ.
Componente “Gruppo di Lavoro facciate degli edifici”, coordinato dal Cluster Edilizia di IDM Südtirol-Alto Adige, BZ.
Componente “Gruppo di Ricerca Europeo EFN” (European Façades Network).
Autore di 140 pubblicazioni scientifiche in libri, riviste e Atti di Convegni nazionali ed internazionali.

Ing. D.R. Alberto Stefanazzi (POLITECNICO MI), laurea in Ingegneria Edile e Dottore di Ricerca in ingegneria dei sistemi edilizi.
Già assegnista di ricerca presso DABC, Politecnico MI (7 anni; innovazioni per facciate e coperture).
Libero Professionista, con specializzazione nell’involucro degli edifici complessi.
Attività di assistenza alla didattica presso Scuola di Ingegneria Edile/Architettura, Politecnico MI.
Possessore Certificazione CERT’Ing e CERT’ing Advanced nel comparto Sistemi Edilizi, specializzazione Tecnologia e Componenti edilizi.
Componente Gruppo di Lavoro UNI CT033 – GL 24 per l’elaborazione e stesura della nuova UNI 11018.
Autore di numerose pubblicazioni a livello nazionale ed internazionale su tecnologia, recupero, applicazione soluzioni innovative.

INFO UTILI

VISITE GUIDATE: visite ad aziende, cave, comprensori di produzione, impianti di trasformazione, Enti, laboratori ed altre strutture. Le visite saranno sempre in accompagnamento con il Direttore della SAF, Dr. Piero Primavori, e/o con Responsabili di zona. I trasferimenti brevi saranno organizza= con mezzi propri, mentre quelli per distanze maggiori saranno a mezzo pullman (nessun costo aggiuntivo per i partecipanti).

ITINERARI TEMATICI SPECIFICI: lezioni nelle quali una tematica specifica è oggetto di un focus di approfondimento.

ESERCITAZIONI / LABORATORIO: attività didattica nella quale il partecipante è coinvolto maggiormente, e che prevede il contatto diretto con il materiale lapideo (grezzo, semilavorato, campioni) e l’uso/maneggio di prodotti, strumentazioni, attrezzature, ecc. Le esercitazioni e le attività di laboratorio avranno luogo sia in aula, sia direttamente presso alcuni laboratori visitati.

MODALITA’ DIDATTICA: la teledidattica (DAD) avverrà esclusivamente in modalità sincrona, con registrazione della presenza su registro elettronico. Le percentuali relative alle ore di didattica in presenza (44%) e in DAD (56%) potranno subire alcune variazioni last minute in funzione di esigenze specifiche e/o piccole modifiche nella struttura del Programma.

CONVENZIONI CON LE STRUTTURE RICETTIVE DELLA ZONA
Alcune convenzioni con le strutture ricettive del territorio permetteranno di contenere al minimo i costi partecipazione alla Scuola di Alta Formazione anche per i residenti fuori sede o provenienti da altre regioni.

ISCRIZIONI

Scarica ora il modulo di pre iscrizione al corso utilizzando il tasto blu.

CONTATTACI

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI